About

Io-e-il-mare

Benvenuto! Mi chiamo Alessio Benedetti e abito nella bellissima Toscana. Le mie due più grandi passioni: viaggi e fotografia.

Nel corso del tempo ho maturato un profondo interesse in modo particolare per l’arte della fotografia e, nel tempo libero – per quanto concessomi da impegni lavorativi – amo fotografare.

Negli ultimi anni ho unito ai viaggi la mia passione per la fotografia.

Adoro viaggiare, ogni viaggio mi arricchisce. Il viaggio è soprattutto scoperta, esperienza, ispirazione e crescita. Si può scoprire molto di se stessi viaggiando. Incontri culture diverse, conosci usanze, tradizioni e modi differenti di vivere.

Amo in particolare la fotografia di paesaggio, I AM a Sunset Hunter

Grazie per esserti fermato a dare un’occhiata!

59 thoughts on “About

  1. Già mi piaci che sei della “famiglia Nikon”, che qui uno diventa devoto o a Nikon o a Canon e difficilmente si cambia parrocchia. Non che le case madri rendano facile la cosa, se prendessi in mano una Canon faticherei a trovare il tasto per lo scatto!

    Bella malattia la fotografia!

    1. Ciao Alessio,
      Sono un giovanotto con esattamente il doppio dei tuoi anni e un bellissimo giorno di 44 anni or sono il mio Babbo mi regalo una Nikon photomic e da allora sono un devoto Nikonista.
      Come puoi immaginare ho fatto milioni di fotografie ma devo dirti che i tuoi articoli e consigli mi sono stati di grande aiuto.
      Sono appassionato di caccia fotografica e macro sapresti dirmi qualche bell’oasi in Toscana, io sono di Milano.
      Ciao e grazie
      Paolo

  2. Nikonista anch’io, come ti ho scritto dopo aver letto le 4 pag. di lezione…
    tanti complimenti per la tua chiarezza
    esaustiva.
    Giovanna.

    1. Salve VaxGelli, Benvenuto!

      Ancora oggi continua ad essere una delle Reflex entry-level più acquistate, e come avrà potuto notare dalle mie foto, se saputa usare è in grado di dare molte soddisfazioni.

  3. Ciao Alessio,per prima cosa volevo ringraziarti per il blog, ero indeciso sulla mia prima macchina e ora ho finalmente deciso,a breve la acquisterò però volevo chiedrti un consiglio sull’obbiettivo, volevo prendere un tamro 18/250 invece del classico 18/55, che ne pensi? grazie in anticipo.

    1. Salve Marco, Benvenuto!

      Non conosco Tamron né l’obbiettivo in questione, ma ricordi che è sempre un Tamron non un Nikon. Se proprio vuole un tuttofare in casa Nikon c’è il buon 18-200VRII, il prezzo non è dei più convenienti effettivamente, preferisco la coppia 18-55VR + 55-200VR si coprono le stesse lunghezze focali e la resa è migliore; se bene non raggiungano la stessa qualità costruttiva del 18-200VRII. Come primo obbiettivo il mio consiglio è un 16-85VRII ha una buona costruzione e copre la maggiore parte delle lunghezze focali necessarie, se necessita di andare oltre indubbiamente il 70-300VRII. Un buon compromesso, se bene non al pari delle due ottiche sopra citate, è rappresentato dall’onesto 18-105VR con il quale saresti comunque in grado di iniziare a sperimentare e capire quali sono le lunghezze focali che utilizzi maggiormente.

  4. Ciao anch’io sono Toscano e da Maggio ho acquisto la D3000! Non sono un’esperto però mi diverto a fare foto cercando di tirare fuori il meglio! La scelta delle ottiche dopo varie indecisioni è caduta sulla 18-55 stabilizzata del kit + la 55-200 sempre stabilizzata presa a parte! Ho una galleria su Flickr appena posso ti mando l’invito! Complimenti per il sito per le foto e per i consigli che dai sperando che siano utili pure a me!

    1. Salve Gionatan, Benvenuto!

      Personalmente la consiglio sempre come primo acquisto, primo perché ad un prezzo contenuto consente di avere una buona Reflex con cui iniziare a farsi le ossa, e secondo perché non essendo eccessivamente costosa permette inoltre di iniziare ad investire da subito in obbiettivi. La coppia 18-55VR e 55-200VR è semplicemente perfetta, si coprono tutte le lunghezza focali principali, e si può così iniziare a sperimentare i diversi generi fotografici.

      Grazie.

      1. ciao a tutti! innanzi tutto grazie per i consigli che dai (anche se arrivo ora lo trovo carino). Io ho acquistato da 2 mesi una D3000 e per la prima volta sono entrata nel mondo reflex e nel mondo nikon (ho avuto sempre una compatta). Il motivo è stato quello di usarla per fare le foto alle scritture in quanto sono garfologa e….ocme puoi immaginare, a volte non si possono acquisire i doc con lo scanner. Quando l’ho acquistata mi è stata fortemente consigliata dal commesso di Euronics (si può dire sì?). vista la mia ignoranza mi sto esercitando ora……sono ignorante in materia. Se dovessi cambiare obiettivo per migliorare i particolari deele scritture che mi consigli? Grazie mille Romi

  5. Ciao Alessio complimenti per il blog, sono un nikonista fresco di “battesimo”, ho da poco comprato la mia prima reflex, una D3100…..sono entusiasta pur utilizzando l’1% del potenziale di questa macchina. Come obbiettivo ho un 18-55, in futuro prevedo nuovi acquisti….finanze permettendo.

    Continua così

  6. Ciao Alessio complimenti x il tuo blog e i tuoi articoli veramente chiari e semplici da capire anche da chi si avvicina al fantastico mondo della fotografia.
    Anch’io come te sono un Nikonista,le trovo delle macchine perfette,sono felice possessore di una D3000 che per iniziare ottima,seguirò con molta attenzione i tuoi consigli per migliorare la mia tecnica.

  7. Grande il tuo blog, finalmente potrò meglio capire e sfruttare la mia Nikon D3000. A proposito, il pulsante di blocco AE-L / AF-L a cosa serve?
    Un salutone dalla Francia / Monte Bianco.

    1. Salve Gennaro, Benvenuto!

      Il pulsante AE-L/AF-L può avere differenti usi a seconda di come viene configurato, in pratica serve a bloccare (L = Lock) la messa a fuoco (AF = Auto Focus) o l’esposizione (AE = Auto Exposure.) Il blocco può essere “temporaneo” nel momento in cui AE e AF rimangono bloccate mentre è premuto il pulsante AE-L/AF-L, oppure “permanente” quando il blocco rimane attivo fino alla successiva pressione del pulsante o alla disattivazione degli esposimetri. Si può scegliere di bloccare la sola messa a fuoco (AF-L), l’esposizione (AE-L), oppure entrambe (AE-L/AF-L), è inoltre possibile impostare il pulsante AE-L/AF-L per avviare la messa a fuoco automatica (AF-ON) invece di premere a metà corsa il pulsante di scatto.

      Il blocco esposizione automatica (AE-L) si rivela particolarmente utile quando si usano la Misurazione Spot o Ponderata Centrale. Se al momento dello scatto il soggetto non si trova nell’area in cui viene eseguita la misurazione, ad esempio perché il soggetto è decentrato, l’esposizione si baserà sulla luminosità dello sfondo, con conseguente rischio di sovra-esporre o sotto-esporre il soggetto principale. Per prevenire questa eventualità, si utilizza il blocco esposizione automatica per bloccare la misurazione sul soggetto e ricomporre lo scatto. Il blocco esposizione automatica non deve essere utilizzato in Misurazione Matrix, in quanto tale sistema è già collegato all’AF ed esegue una compensazione automatica per i soggetti decentrati.

      In ambito sportivo è invece pratica comune usare il pulsante AE-L/AF-L come AF-ON, in quanto consente di avviare la messa a fuoco automatica dal solo pulsante AE-L/AF-L, anziché premere a metà corsa il pulsante di scatto ogni volta, in questo modo il fotografo si concentra maggiormente sul soggetto limitandosi a premere il pulsante di scatto quando vuole bloccare un momento saliente di un’azione di gioco.

    1. Salve Pier Luca, Benvenuto!

      Abito in Versilia a Camaiore. Sì, prima mi sono Diplomato in Odontotecnica, però poi ho preso la via dell’Università ed ora lavoro come Igienista Dentale. A Viareggio, dove? Conosco bene il Laboratorio Odontotecnico Gagliardi dove ho fatto praticantato per diversi anni🙂

      1. Ma va’. Io abito a Camaiore zona Carignoni e lavoro a Viareggio in via Marco Polo accanto alla pretura. Una sera di queste mi vedrai in piazza a Camaiore con il cavalletto a provare l’hdr.
        Ma un’uscita fotografica ti va? Io da solo tendo ad essere pigro e rimando sempre, poi succede che non ho materiale per divertirmi al computer. (Ebbene sì, al momento il mio divertimento è successivo allo scatto).
        Tra l’altro vedo che fai anche musica ed avrei da chiederti delucidazioni su una tastiera pesata, a quasi 50 anni voglio imparare a suonare il piano, solo che non me ne intendo e non vorrei acquistare una schifezza.

  8. Salve,
    complimeti per il blog che trovo utilissimo e ne approfitto per chiedere di un dubbio che ho.
    Ho notato che impostando ISO AUTO sulla mia D3000, non funziona la modalità P; cioè agendo sulla ghiera non posso modificare il rapporto tempi/diaframma.
    Mentre funziano correttamente sia A che S.
    Non ho ben chiaro il motivo di ciò…

    1. Salve Fabio, Benvenuto!

      Per caso eri in casa? Mi spiego, nella modalità Programmata la Nikon D3000 seleziona delle coppie di tempo di scatto e diaframma, e ruotando la ghiera è possibile scegliere quella più congeniale. Se però le condizioni di luce erano scarse molto probabilmente accadeva che la coppia scelta fosse la sola possibile, e quindi quando ruotavi la ghiera il diaframma e il tempo di scatto rimanevano invariati. Prova a fare questa semplice verifica ossia direziona la Nikon D3000 verso una sorgente luminosa come una lampada, in modo da avere più luce nella scena inquadrata, e prova a ruotare la ghiera, in questo modo la modalità Programmata probabilmente proporrà diverse combinazioni tra le quali scegliere.

      1. Si in effetti è come dici te…
        Ero stato tratto in inganno dal fatto che in A mi permetteva di modificare il diaframma.
        Ora però ho più dubbi di prima sul modo P.
        Ho ripreso la macchina per fare delle prove veloci.
        In P mi fa scattare solamente a 1/60 – F3.8 ( qui gli iso auto sono andati su 800 )
        In A ho scattato in 1/30 – F7.1 ( qui gli iso auto sono saliti a 1600 ) e 1/30 F5.6. ( iso auto mi ha regolato a 1000 ) e così via.
        Non capisco perchè non mi offre altre opzioni in P, che a questo punto mi sembra troppo limitativo
        Forse da semplice amatore di scarso livello non percepisco qualcosa?

  9. Ciao, mi chiamo Angelo e ho appena acquistato una bellissima d7000, solo che la mia precedente macchina era una F70 e il salto è stato enorme,
    Ho fatto qualche scatto in digitale ma cose semplici e di poco conto, ora mi ritrovo con una macchina sorprendente solo che non so le impostazioni di base per ottimizzala. Capisco che le variabili sono tante perorò sarebbe interessante sapere come iniziare. sai darmi qualche consiglio?

    1. Salve Angelo, Benvenuto!

      In effetti il salto è enorme🙂

      Questo articolo lo avevi già letto?

      Impostazioni Nikon D7000: Consigli per l’uso

      Le variabili da considerare sono molte e queste sono semplicemente le impostazioni con cui scatto più frequentemente, ad ogni modo ogni ambito è diverso dall’altro e mi sarebbe utile sapere anche quale genere fotografico ti attrae maggiormente, per fare un esempio ultimamente ho iniziato ad avvicinarmi alla fotografia naturalistica ed essa richiede a suo volta delle precise impostazioni di scatto per adattarsi ai soggetti da fotografare.

      Se vuoi indicazioni più precise, oppure, necessiti di ulteriori chiarimenti in merito alla Nikon D7000 puoi scrivermi inviando un messaggio dalla pagina dei contatti.

      Spero di esserti stato utile.

  10. Ciao Alessio, Innanzitutto complimenti per la tua capacità divulgativa. Sono del tutto profana di “reflex”, ma sono lo stesso riuscita a comprendere concetti molto complessi leggendo le tue risposte ai quesiti più disparati. Vorrei per questo provare anche io a farti una domanda. Sto usando una D7000 per lavoro, l’hanno acquistata perché fa anche dei video, quindi in realtà io sono autorizzata ad usarla solo per quello. Ho lavorato con telecamere professionali, digitali, analogiche, ho varie handycam, ma pensare di fare dei video con una reflex mi ha subito fatto venire i brividi. Mi dai una tua opinione generale sulla sua validità per questo uso? Tieni presente che devo filmare processi di lavorazione artigianale manuali su oggetti molto piccoli, quindi la mia inquadratura non si allargherà mai oltre il campo delle mani del soggetto.
    Grazie.
    RB

    1. Salve Rosetta, Benvenuta!

      A dire il vero non uso molto la funzione video della Nikon D7000 se non in rare occasioni per girare brevi video in famiglia, la qualità dei video complessivamente mi è sembrata buona ad ogni modo considera che per avere dei video di qualità professionale servono delle accortezze particolari durante le riprese. Se lavori da tempo alla realizzazione di video professionali probabilmente già sei consapevole di questo e quindi non credo tu abbia necessità di indicazioni a riguardo. La Nikon D7000 non consente di girare video superiori a 20 minuti, tuttavia, questo non rappresenta un problema in quanto un video professionale è comunque assemblato unendo assieme diverse riprese video; le quali vengono poi montate in un unico video con l’aggiunta di musiche di sottofondo ed eventuali commenti audio. Sì, la Nikon D7000 è valida per il tuo scopo basta solo osservare le giuste accortezze in fase di ripresa per ottenere dei video di qualità. Le Reflex sono utilizzate con sempre maggiore frequenza in campo video non vedo quindi perché la Nikon D7000 dovrebbe essere da meno. Buon lavoro.

  11. Ciao Alessio, vorrei porti alcune domande relativamente all’ultimo aggiornamento di Aperture 3.3.1

    Ho trovato la nuova versione molto più confusionaria, con le icone diventate di colpo grigie, e di non facile comprensione a colpo d’occhio.

    Inoltre per me era pratico aggiungere ad album presenti su facebook, fotografie singole, semplicemente trascinandole sopra il nome dell’album che si sincronizava istantaneamente.
    Con la nuova versione di aperture, organizza le librerie di facebook e flickr, in stile ios, con album e foto impilati e non con la classica colonna.

    Hai per caso preso in esame uno di questi miei problemi? Se fossi a conoscenza di una soluzione te ne sarei grato.

    grazie

    ciao. luca

    1. A dire il vero non uso più Apple Aperture 3 da diverso tempo, inoltre sono ancora a Mac OS X Snow Leopard quindi non possono nemmeno più scaricare gli ultimi aggiornamenti di Apple Aperture 3.

      Sì, ho letto dei cambiamenti a livello di interfaccia grafica introdotti con Apple Aperture 3.3.1, e non hanno fatto altro che rafforzare in me la convinzione che Apple voglia avvicinare sempre più Aperture ad una sorta di iPhoto “Pro.”

      Diversi erano gli aspetti che non mi soddisfacevano di Apple Aperture 3, e sinceramente ero anche stanco di aspettare (N.d.r.)

      Così negli ultimi mesi ho voluto provare dapprima Adobe Lightroom 3, e poi successivamente la beta di Adobe Lightroom 4.

      Alla fine Adobe Lightroom 4 è quello che mi è piaciuto maggiormente.

      1. Grazie come sempre della risposta Alessio.
        Si, in effetti anche secondo me Apple sta cercando di far diventare il suo software professionale Aperture, una versione di iphoto, con qualche cosa in più.. Ti posso confermare che la versione 3.3.1 ha introdotto a mio personale parere, solamente aspetti negativi.
        Sto pensando anche io seriamente di cambiare “parrocchia” e buttarmi su Lightroom. Se mai farai un tutorial su questo programma sarò felice di seguirti come ho sempre fatto.
        Ti ringrazio in anticipo.

        luca

  12. Complimenti per il blog.
    Io e la mia D7000 vi seguiremo con molto interesse🙂
    Sono nuovo e ho molto da imparare (per ora mi leggo gli articoli dell’archivio)..

  13. Ciao🙂 Ho comprato la Nikon D3000 da un mesetto,e ti chiedo se saresti disposto a spiegarmi alcune “piccole” funzioni di questa.
    Puoi,per favore?

  14. ciao…volevo chiederti una cosa io ho una Nikon D3000…che mi fa le foto in formatto NEF solo che sul computer non me le fa vedere su quel formato mi spresti dire come posso cambiare il formatto sulla macchinaopuure anche se si puo sul computer va bene lo stesso….

    1. Salve Diana, benvenuta!

      Il formato NEF (RAW Nikon) non può essere visualizzato direttamente in quanto non si tratta di un’immagine, bensì di un contenitore dei dati grezzi catturati dal sensore. Per visualizzare un NEF è necessario installare un programma in grado di codificare le informazioni contenute al suo interno.

      Assieme alla Nikon D3000 dovrebbe aver trovato anche un CD contenente Nikon ViewNX: si tratta di un visualizzatore con alcune opzioni di modifica base rilasciato dalla Nikon.

        1. In pratica la Modalità AUTO lascia fare tutto alla Nikon D3000: quale potrà essere il risultato? Sicuramente, non quello che abbiamo nella nostra mente: solo noi possiamo sapere come una foto deve apparire.

          Usare la Modalità AUTO è come usare il “cervello” della Nikon D3000 e, non il proprio. Mi spiego?

          Presente su Nikon D3000 in quanto modalità adatta al principiante che proviene da una compatta, il quale in un primo momento con AUTO potrà comunque iniziare a fare delle foto, tuttavia, verrà poi abbandonata non appena presa confidenza con la Nikon D3000.

          La modalità Manuale invece è ideale per chi fotografa in Studio in condizioni di luce controllata: una volta individuata la coppia Tempo/Diaframma otterremo sempre foto bene esposte.

          Con questo, se ha acquistato una Nikon D3000 è perché vuole imparare a fotografare. Bene, dimentichi la modalità AUTO e inizi a ragionare in termini di Esposizione.

          La invito a leggere anzitutto gli articoli inerenti la Nikon D3000 per capire come impostare e sfruttare al meglio la sua nuova Reflex, e gli articolo a tema l’Esposizione per capire invece come imparare a gestire la luce nelle foto.

  15. Ciao Alessio, un consiglio…Sigma 70/300 Apo macro, oppure, Sigma 70/300 dg: cosa cambia? Se sono tutti e due autofocus, vanno bene per Nikon D3000? Ciao Tonio.

  16. Ciao Alessio! Bellissimo il tuo sito web! Ci sono arrivata cercando una recensione sul Flipside 400 e mi sono fermata, letteralmente incantata, guardando i tuoi scatti. Mi ha stupito rivedere il paesaggio che ogni giorno guardo dalla finestra di casa, ma così ben interpretato! Bellissimi anche i tutorial di fotografia, complimenti! Il mio sogno nel cassetto è la D810A e leggere tutte le tue positivissime recensioni della D800 mi ha dato una botta di ottimismo. Una nota particolare… il pontile di Lido non è stato mai così bello come nella tua foto!!!!😀

Hey! Hey! Che cosa hai da dire?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...