Impostazioni Nikon D7000: Consigli per l’uso

Sulla falsa riga dell’articolo “Impostazioni Nikon D3000: Consigli per l’uso”, al fine di condividere con voi impostazioni e motivazioni delle scelte, ho deciso di scrivere un articolo a riguardo anche per Nikon D7000.

Vediamo assieme come configurare al meglio la nostra Nikon D7000.

Controllo immagine

Se si utilizzano Nikon View NX2 e Nikon Capture NX2, indifferentemente dal Controllo immagine impostato da fotocamera, avremo sempre la massima corrispondenza in quanto in grado di interpretare correttamente sia il Controllo Immagine che eventuali modifiche apportate. Viceversa, prodotti di terze parti non sono in grado di interpretare correttamente un Controllo Immagine, in quest’ultima situazione è preferibile utilizzare un Controllo Immagine Standard (N.d.r.)

Qualità immagine

Sono talmente tante le possibilità di recupero ed elaborazione, offerte dal formato RAW, che sarebbe limitativo non sfruttarle.

Registrazione NEF (RAW)

Registrando NEF (RAW) a 14 bit con compressione senza perdita le foto occupano molto più spazio su scheda di memoria, tuttavia, la quantità di dati registrati è maggiore e consente un più largo margine di recupero in fase di correzione del RAW.

Impostazi. ISO

Nella mia pratica quotidiana non utilizzo gli ISO Auto, tuttavia, vi sono delle situazioni nelle quali invece questa funzione si rivela particolarmente utile; molto dipende anche dal contesto nel quale ci troviamo a fotografare.

La Nikon D7000 consente inoltre di associare alla ghiera inutilizzata al momento, la funzione di incremento manuale della Sensibilità ISO, in questo modo non si ha più necessità di distogliere lo sguardo dal mirino, premere il pulsante ISO, e ruotare la ghiera posteriore. Semplicemente continuando ad inquadrare la scena è possibile aumentare o diminuire la Sensibilità ISO ruotando la sola ghiera al momento inutilizzata. Per maggiori informazioni fare riferimento all’articolo “Nikon D7000: Regolazione ISO Agevolata.”

D-Lighting attivo

La funzione D-Lighting attivo tende a sottoesporre in fase di scatto, per evitare di bruciare le alte luci, e schiarisce le ombre al fine di recuperare dettaglio in tali zone. Questo però oltre ad appiattire l’immagine, riducendone il contrasto generale, induce anche la formazione di ulteriore rumore.

Spazio colore

Quando si scatta nel formato RAW l’impostazione dello spazio colore direttamente da fotocamera è ininfluente, questi verrà impostato esclusivamente a posteriori all’interno del software che useremo per lo sviluppo dei nostri file RAW, in base all’uso che ne faremo degli scatti, mentre diventa di fondamentale importanza dal momento che utilizziamo prevalentemente il formato JPG poiché lo spazio colore non sarà più modificabile a posteriori. Nel caso del formato JPG è per tanto consigliato utilizzare lo spazio colore sRGB, ossia lo stesso generalmente richiesto dai Centri di Stampa, viceversa, se scattiamo in RAW e prevediamo di sviluppare ulteriormente gli scatti è preferibile impostare lo spazio colore AdobeRGB.

NR su ISO elevati

Nella pratica “comune” la Riduzione disturbo su ISO elevati può essere tranquillamente lasciata impostata su OFF, inoltre la Nikon D7000 a differenza della Nikon D3000 gestisce in maniera migliore scatti eseguiti ad elevate sensibilità ISO.

NR su pose lunghe

Così come per la Nikon D3000 è invece consigliabile lasciare impostata su ON la Riduzione disturbo su pose lunghe, al fine di eliminare in fase di salvataggio delle foto “artefatti” dovuti al surriscaldamento del sensore che possono insorgere nel nel caso di tempi di posa inferiori a 8 sec.

29 thoughts on “Impostazioni Nikon D7000: Consigli per l’uso

  1. sei bravo e anche gentile , per quello che fai x tutti noi !!!!!!!!!! sono anch’io un odontotecnico ed ho acquistato da poco una d7000 con 18-105 : ti sembrerà strano ma è la mia prima macchina fotografica. alcune volte mi scoraggio e penso di essere stato presuntuoso , oltre ad aver speso un bel pò di soldi. ma ieri sera , trovandoti in rete ho aquisito un bel pò di fiducia!!!!!!!!!!!! grazie

  2. Ciao Alessio
    Premetto che io utilizzo le 2 SD della D7000 utilizzando la prima per i NEF e la seconda per i jpg. Uso infatti l’opzione NEF(raw)+jpeg fine in maniera da avere i jpg già pronti, salvo poi sviluppare con capture nx2 solo gli scatti in nef che necessitano di correzioni in post produzione.
    La domanda è la seguente: c’è differenza qualitativa tra il jpg ottenuto con lo sviluppo dai nef ed i jpg ottenuti direttamente dalla macchina ?
    Cercando in giro trovo risposte molto contrastanti.
    TI faccio questa domanda perchè non sono molto soddisfatto dei jpg ottenuti dal nef infatti aggiungo sempre una maschera di contrasto prima dello sviluppo per compensare la perdita di nitidezza intrinseca della conversione.
    I jpg ottenuti direttamente dalla camera mi sembrano un po’ meglio anche se non tanto definiti. Tieni contro che ho anche modificato il controllo immagine standard mettendo nitidezza +3 contrasto +1 ma nonriesco mai ad ottenere una definizione che mi soddisfi (come riesci invece ad ottenere tu nelle tue foto).
    ciao

    1. Non è una cattiva idea, scattare in RAW+JPG può essere utile in tutte quelle occasioni nelle quali il semplice JPG è sufficiente, ma si può sempre avere a disposizione il file RAW in caso di necessità. Unica accortezza ricorda di impostare lo spazio colore sRGB in quanto è quello generalmente richiesto dai Centri di stampa (N.d.r.) A suo tempo avevo fatto qualche prova e personalmente non avevo notato differenza tra il JPG ottenuto direttamente da fotocamera, e quello invece ottenuto a partire dal file NEF. Ho visionato gli scatti al 100% ed erano identici…

      Ultimamente sono tornato ad usare anche io View NX2 e Capture NX2, grazie agli ultimi aggiornamenti sono finalmente diventati usabili, e attraverso dei Controlli Immagine personalizzati riesco ad ottenere scatti “pronti” sviluppando ulteriormente in Capture NX2 solo quelli che ritengo opportuni. Andando in Oasi sarebbe impensabile per me sviluppare singolarmente ogni singolo scatto, vorrebbe dire sviluppare ogni volta centinaia di scatti, e sinceramente preferisco passare più tempo in Oasi a fare foto che non davanti ad uno schermo.

      Per scatti di macro e naturalistica oppure di paesaggio uso un Controllo Immagine Saturo (VI) con nitidezza a 6 e saturazione a 1, mentre per scatti comuni uso un Controllo Immagine Standard (SD) con nitidezza a 6 e contrasto e saturazione a 1. Viceversa, per scatti a persone uso un Controllo Immagine Ritratto (PT) con nitidezza a 6 e saturazione a 1.

      Queste sono le impostazioni che uso generalmente per ottenere scatti “pronti” dove in pratica una volta corretta esposizione e recuperate alte luci, di fatto, non eseguo ulteriori modifiche.

      Cosa diversa quando sviluppo gli scatti che eseguo in Oasi con Capture NX2 in quanto riporto il valore di nitidezza a quello originale, e aumento invece la nitidezza selettivamente in modo più accurato con Maschera di Contrasto e Accentua passaggio, riduco il rumore in caso di alte sensibilità ISO facendo attenzione ad escludere il soggetto principale al fine di non perdere dettaglio, talvolta sfuoco ulteriormente lo sfondo per isolare maggiormente il soggetto, e in modo particolare sfrutto molto gli U-Point per aumentare localmente contrasto e saturazione.

      Ad ogni modo il requisito fondamentale è avere sempre un buono scatto di partenza, ed esposto correttamente, infatti, questo consente di avere una migliore base di partenza da cui iniziare le successive fasi di sviluppo del file RAW.

  3. Ciao, sono anch’io possessore di D7000 (ecceziunale varamente!!) ho solo un problema di post produzione che spiego:
    sul pc (con Window XP) ho installato Photoshop CS versione 8.0.1 che comprende il Plug-in Camera Raw versione 2.0 e non mi riconosce il formato Raw della mia D50 e della D7000. Fin qui tutto normale mi sembra. Ora mi hanno consigliato di trasformare i file Raw delle 2 fotocamere nel formato .dng e per far questo ho installato Adobe DNG Converter. Ho provato a convertire i 2 file e a caricarli con photoshop ma il risultato e’ uguale con entrambe le trasformazioni …….esce una finestra con scritto : IMPOSSIBILE COMPLETARE LA RICHIESTA POICHE’ NON E’ IL TIPO CORRETTO DI DOCUMENTO.
    Grazie delle eventuali…..dritte (eventualmente spiegazioni facili perchè non sono praticiSSIMO ne di pc ne di photoshop)
    ciao…..Roberto

    1. Salve Roberto, Benvenuto!

      Si tratta molto probabilmente di una vecchia versione di Photoshop non più compatibile. Dentro alla confezione della Nikon D7000 dovresti avere un CD, al suo interno è presente View NX2 per iniziare va più che bene, ma anche dopo dal momento che io stesso lo uso per la prima selezione e regolazioni di base, riconosce il Controllo Immagine usato al momento dello scatto sulla Nikon D7000, e non c’è bisogno quindi di sviluppare il RAW se non correggere esposizione e recuperare alte luci. I Controlli Immagine possono essere applicati anche successivamente alla fase importazione degli scatti in View NX2 (N.d.r.)

      Buona giornata.

  4. Salve Alessio, complimenti per il blog!
    Da felice possessore della Nostra, sono felice di averti “incontrato” sul web, la prima domanda:
    Aperture 3 riconosce il “controllo immagine” alla pari dei SW Nikon?
    Grazie per la disponibilità e per quanto fai per noi meschini neofiti😉

  5. Ciao a tutti. Ho cambiato la mia D3000 con la D7000 continuo ad usare il 18-105 e a dire la verita’ sono rimasto deluso dalla nitidezza. La D3000 era piu’ nitida in qualsiasi condizioni di luce, mentre con la D7000 se non ci sono condizoni ideali di luce le immagini sono troppo morbde anche impostando a +9 .

    1. Salve Giuseppe, benvenuto!

      Possiedo, ed ho usato per due anni, la Nikon D3000 prima di passare alla Nikon D7000, tuttavia, il grado di dettaglio restituito dal sensore da 16MP della Nikon D7000 è superiore a quello del sensore da 10MP della Nikon D3000. Scatto prevalentemente paesaggi ed è in circostanze come questa che lo si apprezza maggiormente, come del resto la maggiore gamma dinamica.

      1. Non metto in dubbio la superiorita’ della d7000 con la d3000 , almeno sulla carta.
        Perchè In pratica la D3000 è piu’ nitida anche usansando lenti del kit allora che senso ha spendere 800 euro solo per avere una migliore resa ad alti iso ed una migliore gamma dinamica quando perdi poi in nitidezza? e la nitidezza di una foto è piu’ determinante di tutti i fronzoli e particolari inutili perche è quella che piu’ salta all’occhio. Spesso si spendono migliaia di euro solo per avere un ottica piu’ nitida e nel caso della d7000 è tutto vanificato dalla morbidezza delle immagini.

      2. scusa Alessio avrei una domanda da chiderti, è normale che la mia d7000 dopo i 1250 iso imposta in automatico la riduzione rumore su alti iso nonostante sia impostato su off nel menu? garzie

        1. Indipendentemente dalle impostazioni, la riduzione del disturbo viene eseguita in automatico per valori di sensibilità ISO pari a ISO 1600 o superiori. Il livello di riduzione del disturbo, tuttavia, è inferiore a quello eseguito selezionando Moderata in corrispondenza di NR su ISO elevati.

          1. Grazie Alessio almeno in questo mi hai rasserenato, pensavo l’attivazione automatica del nr ad alti iso fosse un anomalia della mia d7000 anche se mi sembra strano si attiva gia a 1250 iso invece che 1600 e lo rilevo solo dai metadati di nx2, mentre dal menu della macchina risulta essere su off. Per quanto riguarda le impostazioni ho disattivato tutti gli automatismi nr scatto in priorita’ di diaframmi ed ho impostato la nitidezza a +9 ma ottengo riusltati inferiori che con la d7000 con le stesse ottiche. Forse sara’ un problema di software interno? Pensa che con la d3000 scattavo con il 18-55 vr del kit con una nitidezza ed un incisione di immagini fantastica, mentre con la d7000 la stessa ottica mi da risultati sufficienti da non fare distinguere la qualita’ delle foto da una buona compatta.

          2. Impostare una valore di “Nitidezza” a 9 nel Controllo Immagine è eccessivo, genera esclusivamente artefatti.

            Quello che le posso dire è che la Nikon D7000 restituisce scatti molto definiti con obbiettivi di buona qualità, mentre richiede un poco di lavoro in fase di sviluppo del RAW se usata in abbinamento ad obbiettivi da kit.

            Ho avuto modo di provare la Nikon D7000 con diverse lenti (70-200mm f/2.8 VR II, 16-35mm f/4 VR, 60mm f/2.8, 105mm f/2.8 e 300mm f/4) e sembra di avere tra le mani un’altra Nikon D7000.

            Se vuole ottenere delle immagini di migliore qualità investa in buone lenti.

          3. il mio corredo è composto da un 18-55 vr un 18-105 vr ed un 70-300 4,5 -5,6 vr ho usato le stesse ottiche sulla d3000 con risultati eccellenti( in termini di nitidezza) e pensavo che con la qualita’ del sesore della d7000 i risultati sarebbero migliorati ma non peggiorati. Mi sembra assurdo che per raggiungere la stessa nitidezza che avevo con un 18-55 sulla d3000 (la d3000 l’ho comprata a 300 euro compreso di 18-55vr) invece la d7000 + 18-105 mi è toccato spendere il triplo dei soldi solo per avere gli stessi risultati di nitidezza. E’ vero che è un altro livello costruttivo di macchina ma la cosa piu’ importante è il risultato finale che conta.

          4. A me sembra assurdo quanto dice, con tutto il rispetto.

            Se vero, vorrebbe dire che le bellissime foto di paesaggio che ottengo con Nikon D7000 in abbinamento al 16-85 VR: sono forse frutto della mia sola immaginazione?

          5. Non mi riferivo alle sue splendide immagini delle quali mi complimento e le apprezzo tantissimo dal punto di vista pittorico. Il riferimento era alla differenza delle mie immagini scattate con la d3000 e quelle fatte con la d7000. In effetti con quelle scattate con la d3000 non c’èra bisogno di elaborazoni digitali exstra ne di maschere di contrasto o fronzoli vari per aumentare la nitidezza mentre con quelle scattate con le stesse ottiche con la d7000 sono costretto ad elaborarle con mschere di contrasto per renderle piu’ taglienti e simili a quelle scattate con la d3000. E’ questo che a me sembra assurdo, ho speso il riplo per avere gli stessi risultati ma solo ricorrendo alla post elaborazione. Io intendo la fotografia alla vecchia maniera, al di la della bravura del fotografo che ci a fare con l’elaborazione al pc, l’immagine vera è quella che siamo stati in gardi di creare al momento dello scatto. Se poi con il pc riusciamo a trasformare lo scatto in un opera d’arte tramite le bacchette magiche ed effetti vari allora forse non stiamo piu’ parlando di fotografia ma di art attack e la cosa mi sembra un po diversa, con tutto il rispetto.

          6. Anche a me piace che la foto sia già buona in fase di scatto e, grazie alla Nikon D7000 riesco fare cose impensabili con la precedente Nikon D3000: sia in termini di gamma dinamica che dettagli catturati dal sensore.

            Essere in grado di sviluppare un file RAW è importante tanto quanto imparare a fotografare, non è un passaggio da “evitare”, come mi è sembrato di intuire dalle sue parole, viceversa, significa non avere compreso affatto il significato di formato RAW.

            Secondariamente, equivale a non sfruttare a pieno le potenzialità offerte della Nikon D7000, le quali sono obiettivamente superiori a quelle di una Nikon D3000.

            Con tutto questo però non riscontro immagini meno definite con Nikon D7000 in abbinamento a buone lenti, all’opposto, ma non reputo migliori le immagini restituite dalla Nikon D3000 in modo particolare ad alti ISO: con Nikon D3000 il limite era ISO 800 oltre, si iniziava ad avere un decadimento della qualità delle immagini.

            Buona serata.

  6. Leggo solo ora di questi post in quanto mi arriva a giorni la Mia D7000.
    Avrò da abbinare un 24/120 VR che adoperavo su D5000 e mi auguro, a differenza di quanto dice Giuseppe, di trovare un netto miglioramento.
    Ma non solo ad alti iso in quanto scatto esclusivamente di giorno paesaggi, albe, tramonti e nature, ma in nitidezza che per i miei scatti e’ indispensabile.
    Della 5000 ne sono entusiasmato e mi dispiacerà doverla vendere per integrare l’acquisto della7000.

    1. Salve Alberto, Benvenuto!

      Come avrà già quindi avuto modo di leggere ho scritto che la qualità delle immagini restituite è legata molto alla lente in uso, e il AF-S 24-120mm f/4 VR è una buona lente da abbinare a Nikon D7000.

      Con questo, per avere delle belle immagini definite in paesaggio serve un buon treppiede, usare uno scatto remoto e il MUP: non una Nikon D7000.

      Altrimenti, difficilmente noterà “miglioramenti” passando da Nikon D5000 a Nikon D7000. Questo sempre nell’ottica che lei comprenda quanto le dico.

  7. buona sera Alessio, e buona sera a tutti coloro che leggeranno questo post,

    finalmente è arrivata la D7000 e ne sono entusiasta.
    Ho fatto qualche scatto di prova e, senza nulla togliere alla D5000, è un’altro pianeta.
    la velocità di scatto, la velocità per intervenire nelle regolazioni attraverso i tasti rapidi, la nitidezza, la tenuta a iso elevati, ecc. ecc., fanno di quest’oggetto, a mio parere, un altro pianeta.
    questa settimana avrò ocasione di scattare qualche immagine di tutto rispetto visto che siamo, io con mia moglie, in partenza per Grecia e Turchia.
    Sarei felicissimo di poter provare impostazioni in base alla tua esperienza personale perchè di certo la macchina in oggetto la conosci meglio di me.
    Naturalmente io ho già delle idee a tal proposito però, magari qualche trucchetto per strabiliare lo conosci.

    1. Le impostazioni di scatto variano di volta in volta, in base alla scena da riprendere, non esistono impostazioni univoche.

      In fotografia conta principalmente la luce. Se vuole una buona luce cerchi di fotografare nelle prime ore del mattino, oppure, nelle ultime del pomeriggio.

      La destinazione le offrirà già numerosi spunti fotografici, si goda la vacanza.

Hey! Hey! Che cosa hai da dire?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...